new balance running 3d
Lifestyle

New Balance e la prima scarpa da running stampata in 3d

eNew Balance e la prima scarpa da running stampata in 3d. Leader globale nell’atletica, New Balance annuncia il lancio della prima scarpa running con intersuola stampata in 3D. Grazie ad un’esclusiva collaborazione con 3D Systems, che ha recentemente sviluppato una nuova polvere elastomerica, DuraForm® Flex TPU, New Balance ha potuto fare importanti progressi nella performance delle parti stampate delle scarpe da running.

New Balance e la prima scarpa da running stampata in 3d

La nuova intersuola migliora i benefici della stampa 3D e garantisce un bilanciamento perfetto tra flessibilità, reattività, leggerezza e resistenza. Questa limited edition sarà lanciata ad aprile 2016 a Boston e in alcuni negozi selezionati a livello globale. La scarpa sarà anche esposta ed utilizzata dallo staff del 3D Systems al Consumer Electronics Show (CES), a gennaio 2016.

Gli ultimi modelli dell’intersuola stampata in 3D si basano sui dati di pressione sotto il piede con l’aggiunta di elementi ammortizzanti nelle aree di maggior percentuale di pressione. Per la realizzazione dell’intersuola, New Balance utilizza il selective laser sintering (SLS), un processo che converte materiali in polvere in materiali solidi, stato dopo strato, mentre la polvere DuraForm® Flex TPU è in grado di fornire forza e elasticità senza precedenti.

“Questo progetto rappresenta una collaborazione tecnica senza precedenti nel footwear”, afferma Sean Murphy, Senior Manager of Innovation and Engineering di New Balance. “Per ottenere questo livello di performance grazie agli elementi stampati in 3D, abbiamo unito esperti del running e della biomeccanica a leader dell’ingegneria plastica, dello sviluppo del materiale e del design. Questi sono i tipi di collaborazioni che guideranno il design del footwear verso il futuro.”

Nel 2013, New Balance è stato il primo brand a portare la stampa in 3D nel mondo dello sport professionistico, fornendo al corridore Jack Bolas una suola customizzata. Da allora il team di atleti New Balance compete con scarpe customizzate, compresa l’atleta olimpica Kim Conley che è arrivata prima ai 10,000m ai USATF Outdoor National Championships del 2014. Oltre che per la categoria Track & Field, New Balance ha realizzato anche scarpette da calcio e scarpe con chiodi da baseball personalizzate per la sua elite di atleti. La star del calcio di New Balance Aaron Ramsey ha indossato una paio di scarpe da calcio personalizzate la FA Cup Final il 30 maggio del 2015. New Balance continuerà a fornire con le sue creazioni personalizzate la sua elite di atleti e ampliando la disponibilità di prodotto a più atleti che vorranno testarli in futuro.

“Nel 2013 avevamo sostenuto che questo fosse il futuro del footwear e oggi siamo orgogliosi di portare il futuro al consumatore grazie ad una intersuola stampata in 3D,” sostiene Robert DeMartini, President e CEO di New Balance. “Grazie alla stampa in 3D siamo in grado di portare la personalizzazione del performance ad un livello superiore. Il team di New Balance Innovation sta dimostrando importanti avanzamenti nella tecnologia per il running e questo pone ottime basi per farsi che diventi uno dei top brand nel panorama della performance.”

Commenta con Facebook